LAVENO MOMBELLO - 08.03.2014 - E' tornato al successo, il Carnevale in Notturna di Laveno Mombello a cura della Pro Loco, che ha visto la partecipazione di quattro carri allegorici illuminati sfilare dalle 20,30 sino alle 22,30 per le vie del centro lacustre, con folta partecipazione di pubblico e la e la presenza di tante maschere e musica. Applaudite le coreografie dei gruppi mascherati che accompagnavano i carri allegorici, da Happy Day con le sue sfrenate ed acrobatiche ballerine, al gioco delle carte animate e il paese delle meraviglie e poi si è visto ancora tanto buon lavoro e l'ottima riuscita per tutti i carri allegorici stupendamente illuminati, mentre sul lungo lago funzionava lo stand gastronomico sempre a cura della Pro Loco.

Oggi il via al carnevale in diurna, che partito, organizzativamente con molto ritardo, soffre inevitabilmente della concorrenza di altre località partite per tempo e di una coperta sempre più stretta. Il "Carnevale di Laveno Mombello" a cura della Pro Loco, con il contributo del Comune, vede la collaborazione di Mombello Viva, degli oratori di Laveno, Mombello, Ponte e della Scuola Materna Scotti. La manifestazione dell'ultra centenaria Pro Loco, che giunge quest'anno alla 48a edizione, inizia alle ore 12 con la gastronomia a cura della Pro Loco, in piazza Caduti del Lavoro a Laveno, Presso la scuola materna Scotti a cura dell'oratorio di Laveno, al Ponte a Cura dell'Oratorio, a Mombello in piazza Santo Stefano a cura di Mombello Viva e al Centro Sociale "Il Senso della Vita". Alle ore 12,30 s'inizia con i voli in parapendio e per il battesimo dell'aria, con partenze dalla vetta del Sasso del Ferro (informazioni al 3290819234). Seguiranno il passaggio dei delta a motore in formazione con fumogeni e bandiere e durante la sfilata dei carri allegorici, un aeroplano effettuerà il lancio di coriandoli a cura del Volo Libero Lago Maggiore. Alle ore 14 il via al corteo carnevalesco da Mombello Lago Maggiore sono 4 al momento i carri iscritti e 2 i gruppi mascherati. A Mombello, dopo il "nulla osta" della popolare maschera mombellese del Bortolo ul Ciuchet, i carri "potranno" scendere a Laveno. Ma, a Mombello, lo storico carnevale di Mombello Viva e dell'Oratorio Sant'Arialdo Mombello, si presenta in piazza Santo Stefano alle ore 14,30, con il tradizionale discorso del Bortolo Ciuchet, alla popolazione mombellese. Una maschera, quella mombellese del Bortolo, le cui origini si perdono nel tempo fra realtà e fantasia, con i racconti di un personaggio le cui gesta sono state enfatizzate da molteplici malefatte. Bortolo dedito a "bacco e venere" in questa settimana è stato il sindaco del carnevale mombellese. Sempre in piazza Santo Stefano ci sarà poi il Circo Medini con i suoi "saltimbanchi" e con "Family Show". Seguirà la premiazione delle mascherine, della mascherona e dei gruppi mascherati mombellesi. Alle 16,15, dopo regolare processo, e poi scortato dalla milizia mombellese, il Bortolo Ciuchet verrà condannato al rogo per le malefatte del Carnevale 2014. Condanna al rogo che verrà spettacolarmente eseguita presso il campo sportivo dell'oratorio di Mombello. A Laveno centro i carri e i gruppi mascherati arriveranno verso le ore 15 nell'area del Gaggetto e da qui sfileranno per le vie del paese. Alle ore 17,00 circa, è prevista la premiazione dei carri allegorici e dei gruppi mascherati in piazza Matteotti. Chi vuole ancora iscriversi per la sfilata dei carri e gruppi mascherati può farlo contattando la Pro Loco di Laveno Mombello allo 0332.666666. La Pro Loco di Laveno Mombello, con il presidente della Pro Loco Franco Liuzzo, ringrazia per la fattiva collaborazione la Protezione civile e la Polizia locale, un grazie va inoltre all'Amministrazione Comunale. (C.P.)