In programmazione inoltre la “Festa dell’Artigianato” mentre per il Ferragosto Lavenese si stanno pensando soluzioni percorribili che potrebbero portare la manifestazione in una zona diversa da quella tradizionale del centro lacustre, sempre che se ne possano ottenere i permessi, stando alle nuove normative nazionali, regionali, oltre ovviamente a quelle comunali.