con sempre un numero crescente di giovani che la frequentano e la animano. Una pubblicità di qualche hanno fa delle attività che si svolgono sul Sasso del Ferro, recitava “Là dove osano le aquile”, riferendosi anche alla vasta e crescente attività del volo libero nata nel 1976 che proprio in questi giorni vede il cielo sopra la Valcuvia e Laveno punteggiato di vele colorate con deltaplani e parapendii che nell’area del Pradaccio registrano un vero e proprio accampamento di tende, roulotte e camper provenienti da ogni parte d’Europa, con questi sportivi darsi appuntamento in quella che da anni è considerata a ragione “La patria del volo libero”, con i suoi grandi campioni irridati ed europei. Ora dove osano le aquile, osa uno dei migliori artisti degli spettacoli pirotecnici che offrirà sabato 27 agosto uno spettacolo in quota con la collaborazione della Protezione civile di Laveno Mombello per mantenere in sicurezza l’area, (anche se i “fuochi” si spengono prima di toccare terra). Del resto è da anni che Masciocchi si avvale della collaborazione della Protezione civile lavenese (che ha conseguito l’attestato di “alto rischio”) per i suoi spettacoli pirotecnici e che è stata protagonista della spettacolare “Cascata di Fuoco” del ferragosto lavenese di 6 anni fa nel golfo lavenese. Ma come sta andando la stagione in vetta dove oltre al ristorante, ai negozi di souvenir e bar, è presente anche una struttura alberghiera: “Sulla stagione possiamo dire che dopo un brutto giugno ed un luglio mediocre ,l'agosto con il bel tempo ci ha aiutato a recuperare – dice la stessa Paola Mattioni che aggiunge - Sempre presenti i numerosi stranieri provenienti soprattutto dal nord Europa, quest’anno la Funivia ha funzionato anche di sera per tutto il mese d'agosto ed il prossimo anno cercheremo di tenere aperto anche il mese di luglio.“ Del resto il Poggio S. Elsa, grazie all’impianto di risalita, è da sempre grande protagonista di gite giornaliere, trekking, mountain bike, volo libero, ma anche di pranzetti e cene romantiche sulla più suggestiva e straordinaria balconata panoramica sui laghi. Ma ecco alcune importanti informazioni: Lo Spettacolo pirotecnico avrà luogo fra le 22,30 e le 23. Ultima salita prima dello sparo è fissata alle ore 22,00 Ultima discesa alle 0,1 Durata della salita 15 minuti circa Posti sulla bidonvia n° 2 per cestello Bambini costo 5 euro andata e ritorno Adulti 15 euro andata e ritorno Per utilizzare l’impianto di risalita non occorre prenotazione. Per cenare al ristorante panoramico occorre la prenotazione al 3272233774 Lo spettacolo si svolgerà sul pianoro di partenza dell’ex ski-lift Da Laveno Centro non è possibile vederlo.