Nella categoria Giovanissimi 2001 il 19° Trofeo alla memoria dell’indimenticato allenatore e giocatore Domenico Parola, offerto dai famigliari, ha visto l’affermazione dei Templari sull’Isprangera. Il 27° Trofeo "Raffaele Frendino" (in ricordo del giovane calciatore prematuramente scomparso e messo in palio dal Comune di Laveno Mombello) per la categoria Giovanissimi 2002 ha visto la vittoria del France Sport Maccagno sul Templari. Nella categoria Esordienti 2003 il 7° Trofeo "Luciano Lodesani" offerto da Grafica Lavenese (in memoria dello storico dirigente) è stato vinto dal Gavirate sul Laveno Mombello mentre nella categoria Esordienti 2004 il 2° Trofeo alla memoria di Giovanni Spertini, offerto dai famigliari, (altro storico dirigente e allenatore del Laveno Mombello) è stato assegnato anche in questa finale al Gavirate che ha battuto il Laveno Mombello. Nel settore Pulcini, ottime le prestazioni delle squadre di casa con la vittoria nella categoria 2005 sulla Casport (1° Trofeo alla memoria del dirigente Gianfranco Contini, offerto dai figli) e nella categoria 2006 sull’Isprangera (24° Trofeo offerto da Ecoprogram Group in memoria dell’allenatore-giocatore Glauco Sinuelli). Infine nella categoria 2007 si è affermato il Luino nei confronti dell’Isprangera, aggiudicandosi il 13° Trofeo Teodoro Monti, offerto dalla moglie. I premi ai giocatori sono stati così ripartiti: per la categoria Giovanissimi 2001, miglior realizzatore Riva (Templari, coppa Umberto Galuzzi a.m.), miglior giocatore Matteo Piras (Isprangera, coppa Mauro Scapolo a.m.), miglior portiere Alex Figliomeno (Templari); per la categoria Giovanissimi 2002, miglior realizzatore Edoardo Andrè (FS Maccagno), miglior giocatore: Giorgia Raccagni (Templari) e miglior portiere Alessandro Cucina (FS Maccagno). Durante le premiazioni finali è stato consegnato il “13° Premio Alfredo Gamberale” (a scadenza annuale) in memoria del giovane calciatore prematuramente scomparso: giocatore più meritevole del Laveno Mombello F.C. per la stagione 2015/16, dopo la votazione effettuata da allenatori e dirigenti, è risultata Miriam Ubaldi (Giovanissimi 2002). Le premiazioni si sono svolte sul campo alla presenza del sindaco Ercole Ielmini, dell’assessore allo sport Alvaro Reggiori, del presidente del Laveno Mombello F.C. Giovanni Castelli, del delegato provinciale della FIGC Alessio DeCarli e dei famigliari delle persone alle quali sono stati dedicati i trofei. Domenica 5 giugno si è svolta la manifestazione dedicata ai Piccoli Amici con la partecipazione delle squadre di Germignaga, Caravate, Varese, Cadrezzatese, Laveno Mombello A e Laveno Mombello B, che ha ricordato per il 10° anno il presidente della ricostituzione del Laveno Mombello FC, Vittorio Martelossi. I piccoli trofei sono stati offerti dalle figlie Paola e Anna Maria.