Ma qual è l’inizio di questa storia straordinaria? La vicenda comincia proprio in quel mondo magico di fauni, elfi e stregoni, quando tutti si preparano finalmente a celebrare la festa del Plenilunio. Purtroppo, in un momento di festa, arriva la notizia inaspettata: un meteorite potrebbe oscurare lo splendore della luna e lasciare che i vampiri fuoriescano dalle loro tane. Per salvare la terra servono abili eroi, coraggiosi ed impavidi, capaci di riportare la luce laddove è arrivata l’oscurità. Alle ore 9 del mattino prenderà il via la Caccia ai Vampiri, con tutti i ragazzi che fino alla pausa pranzo si divertiranno in un andirivieni divertente ed educativo. Alle ore 14,30 riprenderà l’avventura che avrà un lieto fine ricco di sorprese. La Rocca di Angera è il luogo ideale per la “Caccia ai Vampiri”, grazie al suggestivo castello, edificato nel periodo medievale, che è stato teatro di battaglie straordinarie, amori leggendari e guerre cruente. Tra porte misteriose, giardini incantati e tanto altro, ogni bambino potrà ritrovare un po’ di quella magia che oggi, con le nuove tecnologie, sembra perdersi giorno dopo giorno. Gli eventi che si tengono alla Rocca Borromeo di Angera, durante il periodo autunnale, sono davvero tanti e sono pensati soprattutto per i più piccoli, con personaggi della fantasia, re, regine e cavalieri in grado di far conoscere, anche ai piccolissimi, fiabe e leggende che fanno parte della storia e delle tradizioni del mondo. Per informazioni circa l’evento, per partecipare e per conoscere tutti i dettagli si può visitare il sito ufficiale www.isoleborromee.it oppure chiamare al numero 0331 931300.